Vai ai contenuti principali

Comunicato Stampa Alphabet

Smart Mobility Forum: la prima community di aziende per una mobilità smart

Le sfide da affrontare in tema di Mobilità crescono di anno in anno. Diversificazione e flessibilità, insieme alla crescente domanda di sostenibilità e innovazione, costituiranno le fondamenta per il futuro della Business Mobility.

Milano, 21 Novembre 2017. Le aziende che desiderano plasmare il futuro della mobilità per rispondere alle esigenze dei propri collaboratori, si sono date appuntamento oggi, 21 Novembre, a Milano per il lancio di Smart Mobility Forum, la prima community per una mobilità intelligente, pensata dalle aziende per le aziende.

Smart Mobility Forum. Il futuro della mobilità aziendale

Alphabet agisce da catalizzatore per il cambiamento, promuovendo, grazie a Smart Mobility Forum, la diffusione di esperienze di successo provenienti da realtà diverse per ridisegnare la mobilità del futuro.

Smart Mobility Forum è un percorso nel quale idee, iniziative e progetti si fondono e contaminano. Questo sarà il primo di una serie di appuntamenti che avrà come focus costante l’intermodalità ma che affronterà nel tempo tematiche sempre diverse e attuali quali car sharing, telematica, nuove soluzioni sostenibili, app, IoT e Big Data.

La Community

Promosso da Alphabet insieme a DriveNow, Telepass e Legambiente, Smart Mobility Forum è una community in continua evoluzione che, partendo dalla condivisione della conoscenza da parte delle aziende, istituzioni e organizzazioni partecipanti, sarà in grado di raggiungere un numero sempre più esteso di interlocutori.

La piattaforma che sottende all’organizzazione dell’evento fungerà da connettore per mettere a fattor comune idee, progetti ed expertise tra diversi stakeholder (aziende, organizzazioni e istituzioni), ponendo così le basi per la costituzione di una community pronta a plasmare il futuro della mobilità.

I macro trend della business mobility e gli scenari prospettici

Il Mondo è in continuo cambiamento. Ad introdurre il tema è Andrea Cardinali, Presidente e Amministratore Delegato di Alphabet in Italia, che dichiara “Globalizzazione, urbanizzazione, regolamentazione, attenzione alla sostenibilità ambientale ed economica, cambiamenti culturali, sono i macro Trend che stanno trasformando il mondo e con esso la mobilità. Tutto diventa più Smart.”

Negli ultimi anni il concetto di proprietà del veicolo sta lasciando sempre più il posto ad una mobilità a consumo, “on demand”: la Mobility as a Service. In futuro l’auto aziendale rappresenterà solo uno dei tasselli della Business Mobility: le aziende più evolute iniziano già oggi a spostare l’attenzione dal semplice Total Cost of Ownership del veicolo verso un più articolato Total Cost of Mobility, che comprende tutti i fattori che impattano sulla mobilità aziendale.

“Il cambiamento è anche culturale” – continua Cardinali – “Tendenze sociali quali l’adozione di uno stile di vita sano o una maggiore sensibilità ambientale, insieme all’evoluzione della domanda, ci indirizzeranno verso forme emergenti di mobilità intermodale.”

“Istituzioni, aziende e associazioni dovrebbero collaborare con un unico obiettivo: conciliare il diritto alla mobilità con l’esigenza di ridurre le esternalità negative ad essa connesse. E tutelare le esigenze delle generazioni future, oggetto per la prima volta di un focus specifico nel mondo della mobilità aziendale. Questo è esattamente l’obiettivo dello Smart Mobility Forum – chiude Cardinali - che speriamo possa essere accolto con entusiasmo da tutte le aziende presenti qui oggi”.