Vai ai contenuti principali

Come funziona il Mobility Consulting Tool?

Step 1

Step 1: Raccolta dei dati

Il primo passo consiste nell'installare i nostri localizzatori GPS in ognuno dei veicoli scelti. I localizzatori si montano molto facilmente, perché possono essere semplicemente inseriti nell'accendisigari o in una USB. Usiamo questi localizzatori GPS per raccogliere dati reali nel corso di un mese, incluse le destinazioni comuni per ogni auto, la distanza percorsa al giorno e per viaggio, la frequenza di utilizzo dell'auto e il tempo di sosta.

Step 2
Step 2

Step 2: Caricamento e analisi dei dati

Dopo un mese riprendiamo i GPS e raccogliamo i dati. Analizziamo quindi i dati per calcolare il consumo di carburante e le emissioni di CO2 nel mese e generare degli scenari di utilizzo. Questi scenari tengono conto del numero medio di chilometri percorsi al giorno, dei chilometri percorsi per viaggio, della velocità media e della quantità di tempo per cui il veicolo è stato parcheggiato.

Analisi del profilo di guida - Profilo 1 Urbano

Schermata MCT - Profilo di un veicolo utilizzato prevalentemente per distanze minori, guida urbana
Schermata MCT - Profilo di un veicolo utilizzato prevalentemente per distanze minori, guida urbana

Analisi del profilo di guida - Profilo 2 Commuter

Schermata MCT– Profilo per un veicolo utilizzato prevalentemente per spostamenti a lunga distanza
Schermata MCT– Profilo per un veicolo utilizzato prevalentemente per spostamenti a lunga distanza

La vista del modello di guida di un veicolo specifico mostra per quanto tempo il veicolo è parcheggiato e dove. Con queste informazioni stabiliamo una serie di cosiddetti "punti di mobilità" che sono luoghi in cui CarSharing, veicoli elettrici o parcheggi potrebbero essere ottimizzati.

MSchermata MCT– Grafico che mostra la frequenza con cui i veicoli si fermano nei punti di mobilità durante il periodo di tempo analizzato
MSchermata MCT– Grafico che mostra la frequenza con cui i veicoli si fermano nei punti di mobilità durante il periodo di tempo analizzato
Step 3

Step 3: Analisi e ottimizzazione

Una volta identificati i mobilità, questi verranno ridotti a un numero di Punti di interesse specifici. Con il Mobility Consulting Tool possiamo quindi simulare dove la tua azienda potrebbe costruire le strutture per caricare veicoli elettrici, implementare un CarSharing o risparmiare denaro sul parcheggio.

Schermata MCT – Report
Schermata MCT – Report