Vai ai contenuti principali

Informativa Privacy per candidati

Scopri come Alphabet raccoglie, conserva ed utilizza i tuoi dati personali.

INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI AI SENSI DELL’ART. 13 DEL REGOLAMENTO UE N. 2016/679

 

Ai sensi dell’articolo 13 del Regolamento (UE) n. 2016/679 (di seguito il  “GDPR”), Alphabet Italia Fleet Management S.p.A. (di seguito “Alphabet” o il “Titolare”), La informa che i Suoi dati personali (di seguito i “Dati”), raccolti presso di Lei o presso terzi, saranno trattati nel rispetto di quanto previsto dal GDPR, dalla Legge n. 300/1970 e in conformità all’informativa che segue, oltre che ai provvedimenti emanati dal Garante per la protezione dei dati personali, come di volta in volta applicabili.

Titolare e Responsabili del trattamento. Responsabile della protezione dei Dati

Il Titolare del trattamento dei Dati è Alphabet Italia Fleet Management S.p.A, con sede in Via dell’Unione Europea 4, 20087 – San Donato Milanese (MI).

Per eventuali richieste di informazione e per l’esercizio dei Suoi diritti potrà contattare Alpabet Italia Fleet Management S.p.A. ai seguenti recapiti:

  • Per posta scrivendo ad Alphabet Italia Fleet Management S.p.A., Via della Unione Europea n. 4 – 20097 San Donato Milanese (MI).
  • PEC: info@alphabetcert.it

È inoltre possibile contattare direttamente il nostro Responsabile della Protezione dei Dati ai seguenti indirizzi di posta:

  • @mail to: compliance_it@alphabet.com 
  • Posta ordinaria: Alphabet Italia Fleet Management S.p.A., Via della Unione Europea n. 4 – 20097 San Donato Milanese (MI), all’attenzione del Responsabile della Protezione dei Dati.

L’elenco aggiornato degli eventuali responsabili del trattamento è disponibile presso la sede del Titolare.

 

Modalità di raccolta.

I Dati sono raccolti tramite:

i) l’invio spontaneo di curriculum effettuato da parte del candidato tramite il sito web del Titolare o piattaforme social come LinkedIn;

ii) la consultazione di banche dati specializzate, all’interno delle quali il candidato ha reso disponibile il proprio curriculum al fine di renderlo consultabile da parte di aziende interessate;

iii) agenzie di recruitment e società specializzate nella ricerca e selezione del personale;

iv) giornate o eventi dedicate all’orientamento universitario;

v) altri strumenti eventualmente messi a disposizione del Titolare.

Categorie di Dati.

Sono oggetto del trattamento di cui alla presente informativa:

i) dati personali non riconducibili alle categorie particolari di dati personali (ad esempio, dati anagrafici, dati di contatto, dati relativi al percorso formativo, dati relativi a pregresse esperienze lavorative, dati relativi alla retribuzione, valutazioni inerenti il colloquio, ecc.).

ii) se applicabile, dati relativi alla salute relativi, limitatamente all’appartenenza a categorie protette.

Altri dati riconducibili alle categorie particolari di dati personali, non richiesti da Alphabet e spontaneamente trasmessi dal candidato (come dati che rivelino l’appartenenza sindacale, le opinioni politiche, le convinzioni religiose o filosofiche, l’origine razziale o tecnica, nonché dati relativi alla vita sessuale o all’orientamento sessuale della persona) non sono oggetto di trattamento.

 

Finalità e base giuridica del trattamento.

I Dati saranno trattati per:

a) gestire tutte le fasi del procedimento di selezione del personale, fino al momento dell’instaurazione del rapporto di lavoro o collaborazione con Alphabet, con riferimento alla posizione attuale per cui la Sua candidatura è stata selezionata; 

b) creare e gestire un proprio archivio costituito da dati ottenuti in occasione di precedenti selezioni di personale ovvero inviati spontaneamente dagli interessati ai fini di una successiva valutazione per future esigenze di selezione del personale, con riferimento a posizioni lavorative differenti;

c) assolvere gli obblighi ovvero per l’esercizio dei diritti previsti dalla legge e dai contratti collettivi in materia di diritto del lavoro, della sicurezza sociale e protezione sociale, con esclusivo riferimento al collocamento di persone appartenenti alle categorie protette e dei disabili.

Le finalità sub a) e sub b) sono funzionalmente collegate l’una con l’altra: il conferimento dei dati non può essere effettuato in relazione ad una di esse.

Il trattamento dei Dati per le finalità sub a) e b) non richiede il Suo consenso in quanto il trattamento è necessario per lo svolgimento delle attività finalizzate all’instaurazione del rapporto di lavoro o collaborazione, ai sensi dell’art. 6, c. 1, lett. b) del GDPR. 

Il trattamento dei Dati per la finalità sub c) non richiede il Suo consenso in quanto è necessario per adempiere agli obblighi cui è soggetto il Titolare e consentirLe di esercitare i diritti previsti dalla legge o dai contratti collettivi, ai sensi dell’art. 9, c. 2, lett. b) del GDPR. 

Conferimento dei dati e conseguenze in caso di mancato conferimento.

Il conferimento dei Dati per la finalità sub a) e b) è facoltativo; l’eventuale rifiuto, integrale o parziale, a conferire tali dati, ovvero un conferimento inesatto o non veritiero determinerà l’impossibilità per il Titolare di procedere con le attività di selezione del personale. Il conferimento dei Dati per le finalità sub b) è facoltativo, ma costituisce un requisito necessario per l’instaurazione del rapporto di lavoro o collaborazione con Lei; il mancato conferimento comporterà l’impossibilità per il Titolare di procedere all’instaurazione di tale rapporto. 

Destinatari o categorie di destinatari.

I Dati potranno essere resi accessibili, portati a conoscenza di o comunicati ai seguenti soggetti, i quali saranno nominati dal Titolare, a seconda dei casi, quali responsabili o incaricati:

  • società del Gruppo BMW (controllanti, controllate, collegate), dipendenti e/o collaboratori a qualsivoglia titolo del Titolare e/o di società del Gruppo di cui fa parte il Titolare;
  • soggetti pubblici o privati, persone fisiche o giuridiche, di cui il Titolare si avvalga per lo svolgimento delle attività strumentali al raggiungimento della finalità di cui sopra o a cui il Titolare sia tenuto a comunicare i Dati, in forza di obblighi legali o contrattuali. 

I Suoi Dati non saranno in ogni caso diffusi.

Periodo di conservazione.

I Dati saranno conservati per un periodo pari alla durata del processo di selezione per la singola posizione rilevante, e potranno essere conservati in apposito archivio, anche dopo la conclusione di tale processo, per un periodo non superiore a 12 mesi.

 

Diritti di accesso, cancellazione, limitazione e portabilità.

Agli interessati sono riconosciuti i diritti di cui agli artt. da 15 a 20 del GDPR. A titolo esemplificativo, ciascun interessato potrà:

a) ottenere la conferma che sia o meno in corso un trattamento di dati personali che lo riguardano;

b) qualora un trattamento sia in corso, ottenere l’accesso ai dati personali e alle informazioni relative al trattamento nonché richiedere una copia dei dati personali;

c) ottenere la rettifica dei dati personali inesatti e l’integrazione dei dati personali incompleti;

d) ottenere, qualora sussista una delle condizioni previste dall’art. 17 del GDPR, la cancellazione dei dati personali che lo riguardano; e) ottenere, nei casi previsti dall’art. 18 del GDPR, la limitazione del trattamento;

f) nei casi previsti dall’art. 20 del GDPR, ricevere i dati personali che lo riguardano in un formato strutturato, di uso comune e leggibile da dispositivo automatico e richiedere la loro trasmissione ad un altro titolare, se tecnicamente fattibile;

g) nel caso di trattamento basato sul consenso, revocare detto consenso in qualsiasi momento, senza pregiudicare la liceità del trattamento basata sul consenso prestato prima della revoca.

Diritto di opposizione.

Ciascun interessato ha il diritto di opporsi in qualsiasi momento al trattamento dei suoi dati personali effettuato per il perseguimento di un legittimo interesse del Titolare. In caso di opposizione, i suoi dati personali non saranno più oggetto di trattamento, sempre che non sussistano motivi legittimi per procedere al trattamento che prevalgono sugli interessi, sui diritti e sulle libertà dell’interessato oppure per l’accertamento, l’esercizio o la difesa di un diritto in sede giudiziaria.

Diritto di proporre reclamo al Garante.

 Inoltre ciascun interessato potrà proporre reclamo al Garante per la Protezione dei Dati Personali nel caso in cui ritenga che siano stati violati i diritti di cui è titolare ai sensi del GDPR, secondo le modalità indicate sul sito internet del Garante accessibile all’indirizzo: www.garanteprivacy.it.