Alphabet International: una forte crescita nel 2014

posted on 31 Marzo 2015

La società di Business Mobility prevede l’arrivo di soluzioni sempre più innovative

Monaco di Baviera, 31/03/2015 – Alphabet International, società leader in Europa di servizi di mobilità aziendale del Gruppo BMW, ha appena diffuso per il 2014 risultati molto positivi: la società ha infatti registrato un tasso di crescita del proprio parco auto pari a 3,5%, ben superiore alla media di mercato del 2,1%. Alla fine del 2014, infatti, 55.171 Clienti in 18 Paesi hanno guidato oltre 555.000 mezzi tra automobili e veicoli commerciali di tutte le marche, inclusi veicoli elettrici (EV) e auto ibride. Il New Business nell’anno è cresciuto del 8,4% rispetto al 2013, registrando anche in questo caso un incremento significativo rispetto alla crescita del comparto del Noleggio a Lungo Termine (5,7%).

Le ultime tendenze hanno influenzato profondamente il segmento della Business Mobility, trend quali il desiderio di maggiore flessibilità rispetto alla proprietà del veicolo, la digitalizzazione sempre più diffusa ed una maggiore consapevolezza sui temi della sostenibilità. Queste nuove esigenze hanno permeato le abitudini dei consumatori e devono essere prese in considerazione nella scelta delle diverse soluzioni di flotta: i risultati positivi conseguiti da Alphabet sono la prova di una strategia efficace, che risponde a questi nuovi stimoli offrendo vicinanza al Cliente, maggiore flessibilità e servizi di consulenza individuale.

"Stiamo muovendoci verso il futuro della mobilità, non solo per le persone che hanno già scelto Alphabet, ma per tutto il settore, disegnando nuove soluzioni e prospettive per la smart mobility” ha commentato Ed Fredericks, CEO di Alphabet International.

Alphabet deve buona parte del proprio successo alle soluzioni di mobilità flessibili e intelligenti che ha sviluppato. Disponibile in dieci Paesi europei, AlphaCity è la soluzione di di Corporate CarSharing basata sul Noleggio a Lungo Termine, premiata con il prestigioso Company of the Year Award 2014 da parte della società internazionale di consulenza Frost & Sullivan. Anche AlphaElectric, l’innovativa soluzione di eMobility, ha contribuito ai successi ottenuti nel corso del 2014. Attualmente disponibile in 14 Paesi, nel 2013 AlphaElectric è stata lanciata in Italia e nell’ultimo anno in due nuovi mercati: Austria e Australia.

Per il 2015, l'azienda mira a tenere il passo di questi tassi di crescita. "La nostra strategia è triplice," afferma con fiducia Norbert van den Eijnden, CEO di Alphabet International. "Continueremo ad espanderci su nuovi mercati e rafforzeremo quelli esistenti. E naturalmente, arricchiremo il nostro portfolio di soluzioni innovative!"

La roadmap di Alphabet prevede l'integrazione dei veicoli elettrici all’interno di AlphaCity ed infatti la nuova BMW i3 è ordinabile con il modulo di Corporate CarSharing dal mese di Marzo 2014.

Un’altra soluzione inedita per le aziende è ”Alphabet Mobility Budget”: già presente in Olanda e Belgio, questo modello innovativo prevede l’assegnazione di un budget definito ai propri collaboratori, che lo possono spendere liberamente per le loro esigenze di mobilità: Car Sharing, treno o trasporto pubblico. "Si tratta di una piccola rivoluzione” - dichiara Ed Frederiks - "stiamo infatti abbandonando il concetto classico di auto aziendale, e ci stiamo muovendo verso soluzioni olistiche di Business Mobility." Il lancio internazionale di questo nuovo prodotto è in fase di pianificazione.

Post a comment
Your email address will not be published. Required fields are marked *
Displayed next to your comments. *
Not displayed publicly. *
If you have a website, link to it here.
Close all comments
View all comments